Maltrattamenti anziani

0
518
Maltrattamenti anziani

STOP AI MALTRATTAMENTI ANZIANI

AES Domicilio ti aiuta a cercare badanti in Lombardia. I nostri professionisti si occupano di selezionare e formare badanti in grado di assistere gli anziani in modo professionale. Questo perché vogliamo assolutamente evitare i maltrattamenti anziani da parte delle badanti.

Anziani picchiati e vessati, un vero incubo quello vissuto dagli anziani nella loro abitazione. Le badanti approfittando delle loro condizioni di debolezza e abusano delle relazioni professionali di prestazioni d’opera. Verso gli anziani si pongono troppo spesso in essere maltrattamenti fisici e psicologici.

Nel nostro Paese la violenza contro le persone anziane è sottostimata e poco nota. Questo a fronte, invece, della tendenziale crescita di anziani, dovuta all’allungamento della vita media. Si tratta di un fenomeno ancora poco conosciuto  che sembra destare minor interesse, sia scientifico che giudiziario. Ovviamente parliamo di interesse inferiore rispetto a quelli che riguardano altre tipologie di vittime.

Anziani maltrattati: i dati

Eppure i dati più recenti dovrebbero far riflettere. Secondo le stime dell’Oms, in Europa circa 4 milioni di anziani ogni anno sono vittime di abusi fisici e psicologici. Circa 10 milioni riportano conseguenze a lungo termine e 2500 perdono la vita.

Un fenomeno in probabile aumento nei prossimi anni, per via dell’invecchiamento della popolazione. Nel 2025 la popolazione europea sopra i 60 anni sarà più che raddoppiata mentre nel 2050 si calcola che un terzo della popolazione sarà ultrasessantenne.

Il documento dell’Oms Europa mira a far luce su un fenomeno non ancora del tutto definito in termini di numero di vittime ma anche di misure di prevenzione efficaci. I maltrattamenti subiti dagli anziani, soprattutto donne e persone in situazioni di bisogno o in contesti sociali ed economici disagiati rimangono spesso non denunciati. Nei Paesi a reddito elevato almeno il 4-6% degli anziani subisce violenze tra le pareti domestiche. Purtroppo non ci sono dati riguardanti case di riposo e altre strutture. Indubbiamente, la conoscenza dei fattori di rischio individuali, familiari, sociali e culturali può aiutare a fare un quadro più dettagliato.

Prevenire i maltrattamenti anziani

Tra le misure di prevenzione, gli interventi di qualificazione professionale e di supporto psicologico del personale addetto alle cure hanno dimostrato grande efficacia. La presenza di una badante qualificata, professionale e selezionata dai nostri operatori mira a garantire la massima sicurezza onde evitare tragici episodi per i nostri cari. Lo sviluppo di linee guida adeguate deve dunque avvenire attraverso un approccio multisettoriale che coinvolga welfare, politiche educative e sanitarie.
Scopr tutti i nostri servizi per gli anziani, come quello di badante convivente a Milano

Articolo precedenteAnziani fumatori
Prossimo articoloAbusi nei confronti degli anziani
AES Domicilio nasce con lo scopo di intervenire in tutte quelle situazioni di richiesta d’aiuto appartenenti al grande mondo dell’educazione, della scuola, dei disturbi dell’apprendimento, dell’assistenza agli anziani, dell’accudimento dei neonati e del sostegno psichico per adulti. Grazie alla grande passione e costanza abbiamo raggiunto l’obiettivo di creare un’ampia rete di collaboratori e quindi professionisti del sociale per diventare veri leader del “terzo settore”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.