La lettura: uno strumento risolutivo

0
738
disturbi apprendimento dislessia approfondimento aes domicilio

La lettura: uno strumento risolutivo

Perché, oggi, è importante leggere? La vita di tutti i giorni è profondamente mutata, con ritmi sempre più sfrenati, e la lettura è stata a poco a poco messa da parte, fino quasi a scomparire.

AES Domicilio invita le famiglie e i giovani a prendere posizione con le proprie idee, leggendo, informandosi, ma soprattutto confrontandosi con sempre nuove esperienze: consigliare e lasciare che gli altri vi diano dei consigli è il primo passo per creare una rete di comunicazione ampia e produttiva di un dialogo formativo.

Il filosofo Zygmunt Bauman fa emergere uno degli aspetti più discussi e irrisolti della società odierna: l’individualismo sfrenato, l’egoismo e il soggettivismo minano sempre più le basi della modernità, l’ ha resa fragile, incapace di difendersi, tutto diventa ‘’liquido’’. Si perde la certezza del diritto, la bellezza delle cose vere e le uniche soluzioni visibili all’individuo sono l’ apparire a tutti i costi, il desiderio inappagato senza un effettivo scopo. E’ possibile sopravvivere alla ‘’liquidità’’?

Le parole di Bauman risuonano come un grido afono, come se nessuno potesse dare una risposta. AES Domicilio propone come strumento insostituibile, potente ed efficace: la Lettura. Scopri i nostri servizi dedicati a minori con disturbi dell’apprendimento.

Ma è proprio il libro che sta nel mezzo tra il dare e l’avere, perché ci sentiamo quasi obbligati a diffondere le nozioni che abbiamo imparato da questi, come se insegnare qualcosa che abbiamo estrapolato dalla lezione di lettura fosse un imperativo morale.

I giovani sono spesso accusati di seguire acriticamente la corrente del momento, di farsi manipolare dai persuasori frivoli, a scuola come davanti alla televisione. In realtà le nuove generazioni hanno a disposizione molti strumenti per comprendere ed elaborare la realtà. L’immagine che viene mostrata dalla televisione, è un’immagine distorta, parziale, limitata e limitante. Come il gossip prevale sulla sostanza dei fatti, così la fotografia di una generazione senza valori, incapace di fare autocritica, senza sogni, votata all’esteriorità si sovrappone all’immagine dei tanti ragazzi in gamba, costruttivi e responsabili.

Nessuna forza esterna cambierà la nostra esistenza, solo noi possiamo migliorare chi e ciò che ci circonda, liberandoci dalla confusione e dalla indifferenza.

Capire che si può e si deve migliorare, comprendere i propri limiti, delineare un proprio percorso di miglioramento valorizzando le proprie capacità è l’obiettivo che dobbiamo trasmettere ai nostri ragazzi. Pensiamo allora, pensiamo e strutturiamo un percorso di crescita, conoscendo, sfogliando i libri ed educando, soprattutto, all’informazione!

AES Domicilio tramite il suo blog vuole dar vita ai vostri pensieri: per operare in un mondo di messaggi e di bisogni , per interpretare a nostro modo la realtà che ci circonda dobbiamo apparire non per sembrare, ma per essere; dobbiamo comunicare criticamente e fondere le nostre idee in modo efficiente.

Articolo precedente‘‘MENS SANA IN CORPORE SANO’’
Prossimo articoloLa musicoterapia
AES Domicilio nasce con lo scopo di intervenire in tutte quelle situazioni di richiesta d’aiuto appartenenti al grande mondo dell’educazione, della scuola, dei disturbi dell’apprendimento, dell’assistenza agli anziani, dell’accudimento dei neonati e del sostegno psichico per adulti. Grazie alla grande passione e costanza abbiamo raggiunto l’obiettivo di creare un’ampia rete di collaboratori e quindi professionisti del sociale per diventare veri leader del “terzo settore”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.