Incidenti tra adolescenti: strumenti di prevenzione

I ricercatori hanno riscontrato che, mentre i tassi di mortalità dei bambini piccoli sono diminuiti a partire dal 1990 fino al 2013, quelli dei teenager (età tra i 10 e i 24 anni) – soprattutto maschi – sono stati più lenti a calare
minori problemi comportamentali

Tecnologia ed effetti sui minori

Come limitarci per evitare che l'eccesso si impossessi del nostro quotidiano? Come educare i nostri figli ad un uso sano ed equilibrato?
Bambini imparano

Violenza sui minori

Tutti possono segnalare delle situazioni di pregiudizio o abbandono di minorenni meritevoli di una tutela giudiziaria. Denunciare è un dovere: ogni situazione deve essere ugualmente protetta e i minori sono un bene intoccabile che necessita di continue cure ed attenzioni.

La Blue Whale, proteggiamo i ragazzi

Oggi vogliamo parlare di Blue whale, pericolosissimo fenomeno nato in Russia. La Balena Blu non c’entra niente con il grande cetaceo marino. Si tratta del nuovo pericolo social per gli adolescenti.
Educare al tempo libero

Cyberbullismo: la legge

Entra per la prima volta nell'ordinamento una puntuale definizione legislativa di cyberbullismo. Bullismo telematico è ogni forma di pressione, aggressione, molestia, ricatto, ingiuria, denigrazione, diffamazione, furto d'identità, alterazione, manipolazione, acquisizione o trattamento illecito di dati personali realizzata per via telematica in danno di minori.
minori problemi comportamentali

Lo scompenso adolescenziale nei minori

Il dialogo a scuola e in famiglia può essere l’unico strumento per capire realmente i nostri figli, per facilitare questo percorso in salita, questi cambiamenti fisici e mentali. Infatti, il periodo di possibile scompenso, acuto o cronico, coincide per lo più con gli anni della scuola media e specialmente con i primi anni delle superiori.

La teoria di Eric Berne sul Bullismo

Eric Berne ha saputo portare le teorie freudiane (i tre stati: es, io e super-io già anticamente definiti dalla cultura greca e soprattutto islamica nel medioevo) in modo pragmatico, riconducendole ai tre ruoli della vita: il g.a.b. (genitore, adulto e bambino).
Doposcuola Como Lecco Milano

Molti sono i giovani che decidono di abbandonare gli studi

L’ educazione professionale e un lavoro mirato sul singolo destinatario possono essere un'occasione utile per ottenere uno sguardo a tutto tondo della situazione. Questi studenti, non avendo conseguito il titolo, non si riscrivono in alcun istituto nell'anno scolastico successivo.
assistenza educativa aes domicilio

La scuola che serve a vivere – Albert Einstein

A me la cosa peggiore in una scuola sembra l’uso di metodi basati sulla paura, sulla forza e sull’autorità artificiosa. Un tale trattamento distrugge i sentimenti sani, la sincerità e la fiducia in sé stesso dell’allievo.
ruolo famiglia societa aes domicilio

Educare i minori alla non violenza

EDUCAZIONE GIOVANI E MINORI ALLA NON VIOLENZA Aes Domicilio, nell'occuparsi di servizi educativi a Como e di supporto alla genitorialità di fronte alle vicende drammatiche che colpiscono le nostre giornate non puó che esortare all'educazione...

Seguici sui social

6,035FansLike
2FollowersFollow
19FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Articoli recenti

Badanti conoscenza lingua

Badanti, conoscere la lingua del badato

Sebbene in aumento, di italiani/e che svolgano la professione di badante ve ne sono ancora pochi. La maggior parte delle badanti non è italiana,...
Educare al tempo libero

La sindrome metabolica